Sguardi

Chissà quando e come è successo?!
La porta si è chiusa e non si è riaperta più.

Sa già di te quel poco che è abbastanza,
ogni centesimo di pelle s’aggancia.
Sia quel che sia.

Le chiavi sono sul frigorifero.
E noi chiusi fuori.
Ed i pompieri intenti
a spegnere un qualche tipo di fuoco,
deciso, profondo, sulla linea di confine.

Sorridiamo. Tutto di noi sorride.
Perché è bastato uno sguardo sul pianerottolo.
Per far squillare il telefono, accendere la musica,

e portarci via.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...