Archeggio sul crinale

E quanto sono belle
queste montagne.

Fanno, sì, da confine.
Ma hanno ogni cosa,
sul crinale.

Archeggio,
nel parcheggio,
anche sotto ai lampioni.

E quando parlano i vicini.
Santa anche la vita, oh sì!

E vorrei morirti tra le braccia.

Che fra tutte le mie discutibili morti,
di solitudine e incomprensione,
quello sì che sarebbe una bella morte
e d’amore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...