Altrove?

Perdono
un senso,

a prescindere,
moltissime parole.

Distanza e corpo del reato.
Realtà, sogno e creato.

Persino ‘io’ perde
un senso,
mentre scivola
denso dentro
da altrove.

Una cosa sola ho imparato:
non esiste nessun sistema

“naturalmente” isolato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: