Vittoria

Bella di quest’attimo saliente, silenziosa bellezza. Seduta bruttezza senza spirito. Quanto manca alla vista, alla consegna, alla vita? Quanto manca? Quanto, in questi momenti, mi manchi tu. Fiamma gemella. Luce, e lavatoio. Dove la bruttezza ha bellezza di spirito e tutto il resto s’appanna. S’impenna il cavallo bianco, senza unicorno, senza uguali.